Ultim'ora
Motori
Motori Opel GSe. Una garanzia sulla neve

Opel GSe. Una garanzia sulla neve

I tre modelli di punta del sub-brand Opel GSe sono i compagni perfetti per i viaggi nella stagione fredda. GSe è l’acronimo di “Grand Sport electric” e le Opel Astra GSe, Opel Astra Sports Tourer GSe e Opel Grandland GSe soddisfano ogni aspettativa. Sono elettrificate, dotate di uno speciale telaio con tecnologia KONI FSD (Frequency Selective Damping – ammortizzazione selettiva in base alla frequenza) e, in quanto ibride plug-in top di gamma con una potenza fino a 221 kW/300 CV, offrono prestazioni estremamente elevate. Grazie a questa combinazione unica, il guidatore e i passeggeri dei modelli Opel GSe possono viaggiare in maniera sportiva, dinamica e responsabile. Ma, soprattutto, questo trio offre un notevole divertimento di guida con massimi livelli di sicurezza, soprattutto su ghiaccio e neve!

Telaio GSe con tecnologia FSD

Portare su strada prestazioni straordinarie in tutte le condizioni atmosferiche. Questa è stata la sfida raccolta dagli ingegneri della casa di Rüsselsheim, guidati dal Dr. Christian Hartweg, che si sono concentrati intensamente sul telaio e sullo sterzo dei modelli Opel GSe. “Le auto Opel GSe regalano un perfetto equilibrio tra maneggevolezza e comfort di guida. Le abbiamo dotate di speciali ammortizzatori KONI FSD e, in particolare, abbiamo abbassato l’Opel Astra GSe di 10 millimetri,” ha dichiarato Hartweg, riassumendo i punti salienti della progettazione.

In base a situazione, condizioni del manto stradale e stile di guida, le molle e gli ammortizzatori con tecnologia KONI FSD si comportano in maniera differente. Ciò garantisce una risposta confortevole ad alte frequenze, con impatti ridotti dovuti ad esempio a ciottoli o a tombini, e uno stile di guida sportivo e audace, con un maggior contatto diretto con la strada alle basse frequenze. I modelli top di gamma rispondono in maniera ancora più reattiva e diretta a qualsiasi comando dato dal guidatore e, come di consueto per Opel, rimangono stabili durante la frenata, in curva e ad alte velocità in autostrada. “Gli ammortizzatori sono dotati di un secondo circuito idraulico e di una valvola aggiuntiva,” ha spiegato Hartweg. “La vettura risulta più comoda o sportiva da guidare in base all’apertura o alla chiusura di questa componente.”

Nelle Opel Astra GSe e Opel Astra Sports Tourer GSe elettrificate, il sistema offre una potenza di 165 kW/225 CV (consumo di carburante nel ciclo WLTP1: 1,3 l/100 km, emissioni di CO2 30-29 g/km) e una coppia di 360 Nm: quello che serve per una guida sicura e dinamica. Grazie al telaio ribassato e al conseguente spostamento del baricentro, le varianti Opel GSe delle due compatte bestseller della categoria hanno una tenuta di strada particolarmente salda. Questo significa che rimangono stabili e perfettamente in traiettoria anche in condizioni invernali.

Opel Grandland GSe top di gamma

La Opel Grandland GSe offre un’eccellente potenza di 221 kW/300 CV (consumo di carburante nel ciclo WLTP1: 1,2 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 28-27 g/km; entrambi i dati combinati e ponderati) e una straordinaria coppia massima di 520 Nm. Questo SUV top di gamma è in grado di passare da 0 a 100 km/h in soli 6,1 secondi, raggiungendo una velocità massima di 235 km/h (135 km/h mediante la propulsione elettrica). La potenza della Opel Grandland GSe nasce dalla combinazione del motore turbo benzina a quattro cilindri da 147 kW/200 CV e di due propulsori elettrici. Una volta in funzione, il motore elettrico anteriore genera fino a 81 kW/110 CV, mentre quello posteriore arriva a 83 kW/113 CV. La Opel Grandland GSe è quindi un veicolo a trazione integrale elettrica permanente che garantisce prestazioni ottimali. Ciò consente al guidatore di scegliere tra quattro modalità di guida.

A seconda delle preferenze, la Opel Grandland GSe può essere scattante in autostrada, sicura in pendenza e priva di emissioni a livello locale nelle aree urbane:

Modalità elettrica: grazie a questa opzione, è possibile guidare la Opel Grandland GSe in modalità puramente elettrica, per spostarsi in città a zero emissioni locali. Quando il guidatore preme a fondo l’acceleratore (kick-down), il motore a combustione interna e quello elettrico anteriore si attivano. La velocità massima raggiunta mediante la trazione puramente elettrica è 135 km/h.

Trazione integrale: in modalità a trazione integrale, la propulsione Opel Grandland GSe nasce dalle ruote anteriori e posteriori. Questa opzione garantisce la migliore trazione in tutte le situazioni di guida e su qualsiasi superficie, per tanto divertimento e una sensazione di sicurezza a 360°. Il veicolo offre una trazione integrale elettrica permanente e funziona in modalità integrale puramente elettrica fino a 80 km/h. Il motore a combustione si attiva, anche alle velocità più elevate, in specifiche occasioni. Ad esempio se una ruota slitta, se è necessaria maggiore potenza o la carica della batteria diminuisce.

Modalità Sport: la modalità Sport combina la potenza del motore a combustione e dei propulsori elettrici, per uno stile di guida particolarmente dinamico. La Opel Grandland GSe offre una potenza di 221 kW/300 CV.

Modalità ibrida: attivando questa opzione l’auto funziona sempre nella modalità più efficiente. A seconda delle condizioni e dello stile di guida, i motori a combustione ed elettrici lavorano insieme o separatamente. Nel SUV ibrido questo meccanismo è automatico.

Le diverse opzioni di trazione, insieme alla tecnologia KONI FSD, non solo offrono un elevato piacere di guida in tutte le condizioni, ma rendono la Opel Grandland GSe altamente efficiente. In discesa, i due propulsori elettrici diventano generatori e convertono l’energia della decelerazione in energia elettrica. La batteria da 14,2 kWh viene ricaricata gratuitamente e offre una riserva per le salite successive.

News settimanali

Leggi anche

Motori Cupra Tavascan - Potenza pura