Ultim'ora
Motori
Motori Opel premiata in Germania: l'importanza per la sostenibilità

Opel premiata in Germania: l'importanza per la sostenibilità

Opel Automobile GmbH ha ottenuto un grande riconoscimento. Una giuria di esperti della Federazione tedesca degli sport motoristici (DMSB) ha assegnato al marchio di Rüsselsheim il DMSB Sustainability Award 2023.

Il punto di riferimento in Germania del motorsport ha dunque il concetto pionieristico dell’ADAC Opel Electric Rally Cup “powered by GSe”, che si svolge con la Opel Corsa Rally Electric elettrica a batteria di quasi produzione. A ritirare il premio per l’azienda ci ha pensato Helen Walter, Product Manager di Opel Corsa.

Le parole di Rebecca Reinermann

Rebecca Reinermann, Vice President Marketing di Opel, ha dichiarato: “Siamo lieti di questo premio e orgogliosi di questo progetto pionieristico nel motorsport elettrico. Insieme al nostro partner ADAC, da tre anni organizziamo l’unico campionato rally monomarca elettrica al mondo. Il concetto di quasi-serie del rally ci consente di dimostrare le prestazioni dei nostri modelli, in particolare di Opel Corsa Electric, e di sottolineare che l’elettromobilità può essere non solo sostenibile, ma anche dinamica e semplicemente divertente. Lo dimostra anche l’impegno di team eterogenei e internazionali. Il rally è uno sport per i clienti e, grazie ad Opel, molto accessibile. Il DMSB Sustainability Award è la prova della coerenza del nostro programma di sport motoristici“.

Il commento di Karl-Friedrich Ziegahn

Karl-Friedrich Ziegahn, rappresentante presidenziale del DMSB per le questioni ambientali, ha aggiunto: “La giuria e il comitato esecutivo di DMSB concordano sul fatto che Opel Automobile GmbH ha implementato un progetto senza precedenti con il coraggio e lo spirito pionieristico di sviluppare la Opel Corsa Rally Electric e l’infrastruttura associata. Per il motorsport, il concetto non è solo prezioso da un punto di vista tecnico, ma anche uno dei percorsi per uno sport rallystico orientato al futuro. La giuria riconosce il carattere innovativo del progetto e la prova che il motorsport elettrico è già fattibile oggi“.

L’ADAC Opel Electric Rally Cup

L’ADAC Opel Electric Rally Cup “powered by GSe” entrerà nella sua quarta stagione nel 2024. L’anno scorso sette team da nazioni diverse hanno dimostrato le ottime prestazioni e l’eccezionale affidabilità della Opel Corsa Rally Electric da 100 kW/136 CV, che ha una coppia di 260 Nm, in otto gare in Germania, Austria, Francia e Svizzera.

Le auto, nel corso degli eventi, vengono ricaricate con elettricità verde che proviene da un ‘infrastruttura di ricarica interamente sostenibile. Questo viene alimentato dalla rete pubblica di media tensione distribuendo l’elettricità con il proprio trasformatore a un massimo di 18 cubi di ricarica nel parco assistenza. Ogni vettura ha quindi la propria fonte di alimentazione, che consente la ricarica e la manutenzione simultanee delle auto da rally. Con questa soluzione innovativa, i veicoli elettrici da competizione di Rüsselsheim viaggiano localmente a emissioni zero.

Le conclusioni di Jorg Schrott

Infine Jörg Schrott, capo di Opel Motorsport, ha dichiarato: “Con l’ADAC Opel Electric Rally Cup, abbiamo dimostrato per tre anni che il concetto pionieristico di essere il primo costruttore al mondo a offrire un campionato monomarca elettrica funziona. Le nostre Opel Corsa Rally Electric sono affidabili e veloci, sui tracciati più impegnativi d’Europa. Non vediamo l’ora che arrivi la stagione 2024, quando l’ADAC Opel Electric Rally Cup diventerà ancora più internazionale“.

News settimanali

Leggi anche

Motori Il Giardino delle Api targato Suzuki