Ultim'ora
Motori
Motori Nuovo Dacia Duster. Tutto un altro SUV

Nuovo Dacia Duster. Tutto un altro SUV

Duster è stato completamente reinventato nel design. La nuova generazione Dacia mantiene tutte le qualità estetiche che hanno decretato il successo delle precedenti generazioni, in particolare, riconferma la sua personalità di SUV solido e robusto, ma le accentua portandole più in alto e più lontano con l’adozione della nuova immagine del Brand.

Nuovo Duster è protetto con stile da una vera e propria cintura che circonda tutto il veicolo, senza soluzione di continuità: le protezioni laterali della parte inferiore della scocca proseguono sugli elementi che convogliano la brand identity, per poi girare intorno ai passaruota che sono, a loro volta, connessi ai paraurti anteriore e posteriore.

Duster

Le piastre di protezione anteriore e posteriore sono colorate all’origine. L’assenza di vernici è un vantaggio per l’ambiente, ma anche per i clienti: anche se graffiati o rigati, non perdono mai il colore originario.

Le protezioni laterali della parte inferiore della scocca e dei passaruota, gli elementi che convogliano l‘identità di marca, i triangoli del paraurti anteriore e la grembialatura del paraurti posteriore sono realizzati con un nuovo materiale robusto, Starkle®, progettato dagli ingegneri DACIA e dall’azienda chimica LyondellBasell.

Come il design esterno, anche quello interno non dimentica l’essenziale, ossia ciò che è utile. Particolare cura è stata dedicata all’ergonomia con il display centrale da 10,1” inclinato di 10° verso il conducente e collocato nel suo campo visivo. Il nuovo comando del cambio automatico, associato alla motorizzazione HYBRID 140, è particolarmente ergonomico. Il volante, appiattito in alto e in basso, è molto comodo da usare e facilita l’accesso a bordo.

Infine, la nuova firma a forma di Y sottolinea il legame tra il design interno ed esterno di Nuovo Duster. All’interno, si ritrova sulle bocchette dell’aria, sulla cui superficie si disegna una Y (color rame nell’allestimento Extreme), e sui pannelli delle porte, dove la Y si sviluppa intorno ai poggiabraccia. Al centro del volante, il logo del brand sostituisce il nome DACIA.

All’esterno, Nuovo Duster si arricchisce della firma luminosa a forma di Y nei fari anteriori e nei gruppi ottici posteriori. Y che si ritrova anche nel design dei cerchi in lega, il cui effetto lucido è ottenuto senza cromatura, semplicemente lavorando sul materiale grezzo.

Piattaforma CMF-B

Grazie all’utilizzo della piattaforma CMF-B, Nuovo Duster offre un volume interno maggiore rispetto a quello della precedente generazione, per i passeggeri e per i bagagli, pur mantenendo la stessa lunghezza totale. La progettazione all’avanguardia della piattaforma consente a Nuovo Duster anche di garantire un miglior comfort di guida e di ridurre i rumori e le vibrazioni. Il piacere di guida è nettamente migliorato.

La piattaforma CMF-B permette a Nuovo Duster di intraprendere la strada dell’elettrificazione offrendo motorizzazioni che si avvalgono delle tecnologie mild hybrid e full hybrid.

Maggiori capacità Off-Road

Nuovo Duster è disponibile con trazione 4×4 e Terrain Control che può essere gestito attraverso 5 modalità di guida:

  • AUTO: il sistema gestisce automaticamente la coppia tra l’avantreno e il retrotreno in funzione dell’aderenza e della velocità.
  • SNOW: ottimizza le traiettorie sulle strade sdrucciolevoli grazie a specifiche impostazioni del controllo di stabilità e del sistema di controllo trazione.
  • MUD/SAND: per circolare su superfici instabili, come i sentieri fangosi o sabbiosi.
  • OFF-ROAD: offre le migliori capacità off-road su percorsi difficili. In termini di prestazioni, è molto simile alla modalità 4×4 lock dell’attuale Duster, ma si spinge oltre, distribuendo in modo automatico e ottimale la coppia tra le ruote anteriori e posteriori a seconda delle condizioni di aderenza rilevate e della velocità del veicolo.
  • ECO: consente di ottimizzare i consumi di carburante agendo sulla climatizzazione e sulle prestazioni del veicolo. Ottimizza la distribuzione della coppia tra avantreno e retrotreno per limitare il consumo di carburante, adattandosi contemporaneamente alle condizioni di aderenza della strada.

Nuove motorizzazioni ibride

Duster HYBRID 140

Adottata da DACIA su Jogger a inizio 2023, la motorizzazione full HYBRID 140 giunge ora su Nuovo Duster. Basata su comprovate tecnologie riconosciute all’interno del Gruppo Renault, è composta da un motore benzina 4 cilindri da 1,6 litri da 94 CV, due motori elettrici (un motore da 49 CV e uno starter/generatore ad alta tensione) e un cambio automatico elettrificato. Quest’ultimo è dotato di 4 rapporti per il motore termico e altri 2 per quello elettrico. Questa tecnologia combinata è resa possibile dall’assenza di frizione.  La frenata rigenerativa, associata alla forte capacità di recupero energetico della batteria da 1,2 kWh (230V) e al rendimento del cambio automatico, permette di circolare in città fino all’80% del tempo in modalità 100% elettrica, di ridurre i consumi del 20% in ciclo misto e fino al 40% in ciclo urbano. Inoltre, il motore si avvia sempre in modalità 100% elettrica.

Duster TCe 130

Questa motorizzazione, che rappresenta un primo livello di elettrificazione, è una novità assoluta per DACIA. Abbina un motore benzina turbo 3 cilindri da 1,2 litri di nuova generazione basato sul ciclo Miller ad un sistema mild hybrid da 48V. Quest’ultimo supporta il motore termico in fase di avviamento e accelerazione, consentendo così di ridurre il consumo medio e le emissioni di CO2 di circa il 10%*. Offre un piacere di guida (riprese, accelerazione) superiore all’attuale TCe 130 grazie alla spinta fornita dal sistema: il veicolo è più reattivo e la guida più fluida. La frenata rigenerativa consente di ricaricare la batteria di 0,8 kWh in modo assolutamente inavvertibile per il conducente.
Il motore TCe 130 è disponibile con cambio manuale a 6 rapporti per le versioni a trazione anteriore e trazione integrale.

Duster ECO-G 100

DACIA è l’unico costruttore a proporre l’alimentazione bifuel benzina-GPL su tutti i modelli termici, con il label ECO-G. Nuovo Duster può contare anche su questa comprovata tecnologia in primo equipaggiamento, garanzia di sicurezza e affidabilità. 
Quando usa il GPL, Nuovo Duster ECO-G 100 emette in media il 10% di CO2 in meno rispetto alle motorizzazioni benzina equivalenti. Vanta fino a 1.300 km di autonomia** complessiva grazie ai due serbatoi che hanno una capacità utile complessiva di circa 100 litri: 50 litri di benzina e 50 litri di GPL (installato sotto il pianale del bagaglio, mantenendo così inalterato il volume di carico). Il passaggio da un carburante all’altro avviene in modo rapido e impercettibile attraverso il commutatore perfettamente integrato nel cruscotto.

Duster ha un abitacolo più digitale e più connesso

Il sistema Media Display, di serie su Nuovo Duster Expression ed Extreme, offre un dispositivo audio con 4 altoparlanti e connettività wireless Apple CarPlayTM e Android Auto TM.

Il sistema Media Nav Live, di serie sull’allestimento Journey e in opzione su Extreme ed Expression, aggiunge la navigazione connessa con informazioni in tempo reale sulle condizioni del traffico e mappe aggiornate per 8 anni. Media Nav Live offre anche un sistema audio Arkamys 3D a 6 altoparlanti.

Nel livello di allestimento di ingresso Essential, il Media Control è un sistema multimediale che può essere utilizzato con i comandi al volante, con visualizzazione delle informazioni multimediali e chiamate telefoniche sul display da 3,5” del computer di bordo analogico. Comprende anche 4 altoparlanti, connessione Bluetooth, porta USB e supporto per Smartphone integrato nella plancia. Una volta connesso alla App gratuita DACIA Media Control, il conducente può gestire le funzioni radio e multimediali e accedere ad altre funzionalità tramite il display dello Smartphone.

Nuovi dispositivi di assistenza alla guida per Duster

Il regolatore / limitatore di velocità è ora disponibile di serie a partire dall’allestimento Essential. La funzione di accensione automatica degli anabbaglianti è disponibile su tutti i livelli di allestimento. Inoltre, la commutazione automatica di anabbaglianti e abbaglianti è presente di serie su Nuovo Duster Extreme e Journey. 

L’equipaggiamento di Nuovo Duster si arricchisce di nuovi dispositivi di assistenza alla guida per rispondere alle ultime normative di sicurezza europee:

  • frenata automatica di emergenza (urbana / periurbana con riconoscimento di veicoli, pedoni, ciclisti e moto, riconoscimento dei cartelli stradali con alert di eccesso di velocità)
  • assistenza al parcheggio posteriore,
  • segnale di arresto di emergenza
  • avviso di superamento della linea di carreggiata,  
  • assistenza al mantenimento nella corsia
  • sistema di monitoraggio dell’attenzione del conducente
  • chiamata di emergenza (eCall)

Inoltre, per facilitare la vita ai suoi clienti, DACIA ha previsto un pulsante, “My Safety”, per consentire il rapido accesso alla configurazione preferita dei dispositivi di assistenza alla guida.

News settimanali

Leggi anche

Motori Mercedes e-Sprinter - Il Van elettrico
Motori Kimera EVO38. Il mito si ripete

Kimera EVO38. Il mito si ripete

Motorcube 22 Febbraio 2024 | 19:30
Leggi articolo >
Motori Arriva una MINI Countryman tutta nuova
Motori Opel sempre più elettrica

Opel sempre più elettrica

Motorcube 22 Febbraio 2024 | 13:40
Leggi articolo >
Motori A Ginevra nascerà il nuovo brand IM