Ultim'ora
Motori
Motori Toyota presenta una gamma Yaris tutta nuova

Toyota presenta una gamma Yaris tutta nuova

Toyota presenta la nuova gamma Yaris, con un’inedita proposta ‘dual hybrid’ per offrire ai clienti la scelta fra due propulsioni ibride.

La nuova gamma Yaris si basa sui precedenti successi, rafforzando il suo appeal in aree chiave e adottando nuove tecnologie per renderla una proposta ancora più credibile. Le prestazioni, la sicurezza e lo stile sono stati rivisti per garantire che il modello rimanga un protagonista del segmento B – uno dei più competitivi in Europa.

Gli aggiornamenti principali includono un nuovo propulsore ibrido più potente, nuove e significative funzioni di sicurezza e assistenza alla guida e una strumentazione e un sistema multimediale completamente nuovi che sfruttano il potenziale della tecnologia digitale.

Queste novità sono state introdotte senza sminuire le qualità che hanno reso la Yaris sempre più popolare: un’auto affidabile, piacevole nella vita di tutti i giorni, divertente da guidare ed eccezionalmente efficiente.

Costruita in Europa per i clienti europei, la nuova Yaris rafforza la pluripremiata reputazione del modello per l’innovazione e l’eccellenza nel design e nell’ingegneria delle auto di piccole dimensioni.

Nuova gamma Yaris: più potenza e divertimento

La nuova gamma Yaris offre ai clienti l’opzione di un nuovo e più potente propulsore full hybrid electric, denominato “Hybrid 130”. Affiancandosi alla consolidata opzione di propulsione “Hybrid 115”, il nuovo “Hybrid 130” sfrutta i vantaggi della tecnologia ibrida Toyota di quinta generazione per offrire un’accelerazione più decisa, mantenendo il carattere distintivo e agile dell’auto.

È il tipo di profilo prestazionale che è sempre più una priorità per i clienti del segmento B, in particolare per quelli che desiderano una vettura dalle dimensioni compatte. E con una nuova strategia di prodotto “dual hybrid”, Toyota sta ampliando l’appeal della Yaris in un’area fondamentale: l’ibrido è la principale scelta d’acquisto per la maggior parte dei nostri clienti.

Il sistema full hybrid da 1,5 litri vanta ottime performance fin dal suo lancio, grazie a un’efficienza leader in termini di consumi ed emissioni e sulla capacità di andare più lontano e più a lungo in modalità puramente elettrica EV. Queste qualità sono state mantenute e migliorate per aumentare la potenza.

Il cambiamento principale è l’introduzione di un nuovo transaxle ibrido con un motore-generatore elettrico più potente (la potenza passa da 59 kW a 62 kW), insieme a modifiche al software e all’hardware dell’unità di controllo della potenza (PCU). Il risultato è un aumento del 12% della potenza totale del sistema, da 116 CV/85 kW a 130 CV/96 kW. Non si tratta solo di potenza, ma anche di maggior spinta: la coppia massima del motore elettrico è aumentata del 30%, da 141 Nm a 185 Nm, disponibile nell’intero range di giri.

Questo si traduce in un’accelerazione più rapida, mezzo secondo in meno per coprire lo 0-100 km/h, ora sceso a 9,2 secondi. Allo stesso modo, le prestazioni sono più rapide in fase di sorpasso, con il passaggio 80-120 km/h coperto in 7,5 secondi.

La lunga esperienza di Toyota nella tecnologia ibrida garantisce un modesto aumento delle emissioni di CO2 rispetto alla “Hybrid 115”, che per la Hybrid 130 passano a 95-96 g/km – il dato migliore della categoria – mentre il consumo di carburante rimane eccellente, pari a 4,2-4,3 l/100 km (dati del ciclo combinato WLTP).

Il risparmio di carburante è ulteriormente migliorato grazie a funzioni quali il controllo predittivo dello stato di carica (SOC) per le condizioni di guida in discesa e in caso di traffico, utilizzando una combinazione di dati provenienti dal sistema di navigazione per garantire che il livello di carica della batteria massimizzi la guida in elettrico così migliorare l’efficienza in termini di consumi, in base al percorso, al traffico e alla pendenza.

Il nuovo “Hybrid 130” è disponibile di serie sulle versioni Lounge, GR Sport e Premiere Edition.

Nuova user experience

Toyota sta inoltre trasformando la user experience della nuova gamma Yaris con la tecnologia digitale, dalle informazioni per il guidatore all’intrattenimento e alla connettività di bordo, fino all’accesso al veicolo.

A seconda della versione, la strumentazione di guida è dotata di un display digitale da 7 o 12,3 pollici. Entrambi hanno una grafica a colori ben definita e di facile lettura in tutte le condizioni di luce.

La versione da 12,3 pollici (allestimenti Lounge, GR SPORT e Premiere Edition) può essere personalizzata per soddisfare le preferenze del guidatore in termini di contenuto informativo e stile di presentazione. Sono disponibili 12 opzioni di visualizzazione, con display multi-informazioni a sinistra, al centro e a destra.

Il display centrale multi-informazioni è dedicato alle informazioni utilizzate più di frequente, come lo stato dei sistemi di sicurezza avanzati, le impostazioni e gli avvisi al conducente. I display di sinistra e di destra contengono informazioni sul viaggio, sul consumo di carburante, sull’audio e sulla navigazione. È inoltre possibile aggiungere dei widget ai display di sinistra e di destra per accedere a ulteriori informazioni, utilizzando gli interruttori sul volante. È possibile memorizzare fino a tre diverse combinazioni di layout da utilizzare per i diversi tipi di viaggio.

Un’ulteriore personalizzazione è offerta dalla possibilità di scegliere tra quattro temi di visualizzazione – Casual, Smart, Tough e Sporty – e uno, due o nessun quadrante. Il display da 7 pollici (allestimento Trend) offre nove versioni, tre stili e una scelta di tre display funzionali: tachimetro, indicatore del sistema ibrido e tachimetro analogico.

Nuova gamma Yaris : Toyota Smart Connect

La nuova gamma Yaris vede l’introduzione dell’ultimo sistema multimediale Toyota Smart Connect, progettato per un utilizzo più semplice e intuitivo con un’interfaccia veloce. Include l’accesso a un sistema di navigazione basato su cloud che aiuta a pianificare il viaggio in modo efficiente grazie a informazioni aggiornate su percorsi, traffico e ritardi.

Il sistema è accessibile tramite un touchscreen da 10,5 pollici o i con comandi vocali. Il riconoscimento vocale è passato a un livello superiore: l’assistente vocale “Hey Toyota” è in grado di rispondere alle richieste utilizzando forme di voce più naturali e colloquiali. Ad esempio, basta dire “Hey Toyota, ho freddo” e il sistema alzerà automaticamente la temperatura del climatizzatore. L’assistente vocale può ascoltare le richieste senza dover abbassare o spegnere la riproduzione audio.

Digital Key

Il rinnovamento digitale della Yaris comprende la nuova funzione Smart Digital Key, disponibile su Premiere e GR SPORT.

Collegata all’applicazione MyT di Toyota, consente a un massimo di cinque utenti di accedere al veicolo utilizzando il proprio smartphone. È stata progettata per garantire la massima comodità: è possibile bloccare, sbloccare o avviare il veicolo senza dover estrarre il telefono dalla borsa o dalla tasca.

È compatibile con i dispositivi Apple e Android e un anno di connessione è incluso nel prezzo di acquisto dell’auto.

L’app MyT offre anche funzioni utili come il blocco e lo sblocco a distanza del veicolo, il funzionamento del climatizzatore per riscaldare o raffreddare l’abitacolo prima di un viaggio e l’attivazione delle luci di emergenza per aiutare a individuare l’auto in un parcheggio affollato.

Guida più sicura con Toyota T-Mate

Il Toyota T-Mate racchiude tutte le caratteristiche avanzate che rendono la nuova Yaris più sicura e facile da guidare e da parcheggiare, caratteristiche che sono state rese più efficaci che mai con funzioni nuove e potenziate. Tra queste, i sistemi di assistenza alla guida Toyota Safety Sense di ultima generazione.

La nuova gamma Yaris è dotata di una nuova telecamera e di un nuovo radar in grado di effettuare una scansione più ampia e più profonda rispetto al passato, aumentando in modo significativo la possibilità di rilevare rischi di incidente. Ad esempio, il Pre-Collision System (PCS) è ora in grado di riconoscere anche un potenziale impatto frontale e una gamma più ampia di oggetti sulla traiettoria dell’auto, compresi pedoni, ciclisti e, per la prima volta, motociclette.

L’Acceleration Suppression è una nuova funzione del Toyota Safety Sense che interviene per rallentare qualsiasi accelerazione improvvisa dell’auto quando c’è il rischio di una collisione con un veicolo che precede.

Nuovo è anche il sistema Proactive Driving Assist (PDA), progettato per aiutare a evitare i rischi di incidenti quando si guida a bassa velocità. Fornisce una decelerazione graduale quando il guidatore lascia l’acceleratore per rallentare, quando si avvicina a un veicolo più lento o quando entra in una curva. Il PDA fornisce anche lo Steering Assist: quando l’auto si avvicina a una curva, regola la forza dello sterzo per aiutare il guidatore a effettuare una svolta stabile e regolare.

Il nuovo sistema Emergency Driving Stop System (EDSS) può supportare il guidatore in caso di malore o di incapacità. Attivo quando il Lane Trace Assist è inserito, rileva se il guidatore non ha dato alcun input di sterzata, frenata o accelerazione per un certo periodo di tempo. Inizialmente il conducente riceverà avvisi sonori e visivi e, in caso di mancata risposta, l’auto si fermerà dolcemente, attiverà le luci di emergenza e sbloccherà le portiere.

Il Safe Exit Assist (SEA), disponibile come optional, fornisce avvisi visivi e sonori per evitare che la portiera dell’auto venga aperta inavvertitamente sulla traiettoria di veicoli e ciclisti che si avvicinano posteriormente. Il Rear Seat Reminder System (RSRS) è un’altra innovazione che ricorda al conducente, con avvisi visivi e sonori, se ha lasciato un bambino o un animale domestico sul sedile posteriore, contribuendo a evitare il rischio di situazioni potenzialmente pericolose.

La nuova gamma di Yaris è disponibile in Europa.

Forse può interessarti anche la nuova Toyota bZ4X:

Ascolta anche il podcast su Toyota Mirai – Hydrogen Experience – Idrogeno verde e sostenibilità:

News settimanali

Leggi anche

Motori Mercedes e-Sprinter - Il Van elettrico
Motori Kimera EVO38. Il mito si ripete

Kimera EVO38. Il mito si ripete

Motorcube 22 Febbraio 2024 | 19:30
Leggi articolo >
Motori Arriva una MINI Countryman tutta nuova
Motori Opel sempre più elettrica

Opel sempre più elettrica

Motorcube 22 Febbraio 2024 | 13:40
Leggi articolo >
Motori A Ginevra nascerà il nuovo brand IM