Ultim'ora
Economia
Economia Auto, accordo Ue-Germania: cosa sono gli e-fuel, come si producono

Auto, accordo Ue-Germania: cosa sono gli e-fuel, come si producono

(Adnkronos) - Ue e Germania raggiungono l'intesa per consentire la registrazione di veicoli con motori a combustione interna dopo il 2035. L'accordo ruota attorno al ruolo degli e-fuel, i carburanti di origine sintetica.

Cosa significa e-fuel? Cosa sono e come vengono prodotti? Il termine e-fuel è l'abbreviazione di electrofuel, che indica i carburanti sintetici - allo stato liquido o gassoso - ottenuti con un processo che sfrutta l'elettrolisi dell'acqua e la sintesi di anidride carbonica. Il risultato finale è un carburante simile a benzina o diesel, che però sono carburanti fossili. La realizzazione di e-fuel avviene con una produzione ridotta di emissioni, poiché il processo di elettrolisi viene azionato da energie rinnovabili.

L'iter produce idrogeno e monossido di carbonio destinati ad essere combinati con sostanze catalizzanti. Il risultato, in forma liquida, può sostituire i carburanti tradizionali o essere miscelato con questi ultimi per ridurre l'impatto ambientale. Per arrivare al prodotto finale, però, al momento è necessaria un'enorme quantità di acqua da utilizzare nel corso del procedimento e bisogna considerare i costi legati all'energia che deve essere esclusivamente prodotta da fonti rinnovabili.

News settimanali

Leggi anche

Economia InfoCamere pubblica il bilancio 2023