Ultim'ora
Sport
Sport Locatelli torna a casa, Asllani recupera e va! Marusic e Vecino ko

Locatelli torna a casa, Asllani recupera e va! Marusic e Vecino ko

Roma, 13 nov. - (Adnkronos) - Lieve frattura alla costola per Locatelli L'aveva già annunciato Luciano Spalletti in conferenza stampa, ma ora è ufficiale. Manuel Locatelli, centrocampista della Juventus e della Nazionale italiana, non prenderà parte agli impegni degli azzurri di Spalletti contro la Macedonia del Nord e l'Ucraina. Il motivo? Le sue condizioni fisiche non sono al top dopo gli esami svolti in Nazionale. Per questo motivo rientra a Torino. 

A comunicare la notizia ci ha pensato la stessa FIGC attraverso una nota ufficiale diramata sui propri canali: "Il centrocampista Manuel Locatelli, valutata l'indisponibilità a seguito di infortunio, non sarà disponibile per le gare contro Macedonia del Nord e Ucraina e pertanto farà rientro al club di appartenenza".

Gli accertamenti clinici hanno evidenziato una lieve frattura leggermente scomposta della X costola dopo un contrasto di gioco risalente a sabato sera, nella gara contro il Cagliari. Il giocatore svolgerà terapie per alcuni giorni: la ripresa ed i tempi di recupero saranno basati sulla sintomatologia.

Asllani recupera, sospiro di sollievo Inter Kristjan Asllani, out contro il Frosinone a causa di condizioni fisiche non ottimali, non preoccupa lo staff medico dell'Inter

Il giocatore ha rimediato unlieve affaticamento ai flessori della coscia destra. Un intoppo fisico che non lo terrà fuori dai giochi per la gara contro la Juventus. Il classe 2002 sarà arruolabile per la sfida alla Juve in calendario domenica 26 ottobre alle ore 20:45. Risponderà inoltre presente alla convocazione dell'Albania.

Marì e Vignato ko contro il Torino: le loro condizioni 

News settimanali

Mille miglia, oggi l'ultima tappa

Adnkronos 16 Giugno 2024 | 00:04
Leggi articolo >

Leggi anche

Sport Mille miglia, oggi l'ultima tappa
Sport Italia, Frattesi recuperato

Italia, Frattesi recuperato

Adnkronos 12 Giugno 2024 | 19:56
Leggi articolo >