Ultim'ora
Sport
Sport Leclerc: "Amo la Ferrari e ho un contratto lungo"

Leclerc: "Amo la Ferrari e ho un contratto lungo"

Montecarlo, 25 mag. -(Adnkronos) - "Amo la Ferrari". Charles Leclerc prova a spegnere le voci che lo collocano lontano dalla Ferrari e da Maranello. Il pilota monegasco è stato accostato dalla stampa inglese alla Mercedes, nell'ambito di un clamoroso 'scambio' con Lewis Hamilton. Alla vigilia del suo Gp di casa, a Montecarlo, Leclerc ha affrontato l'argomento in un'intervista a La Gazette de Monaco: "Non ho intenzione di commentare, ma è vero che è una novità nella mia carriera. Finora non ero stato oggetto di voci. Sono arrivato in F1 all'Alfa Romeo senza che ci fosse nessuna chiacchiera o segnale, poi con sorpresa di tutti sono stato annunciato alla Ferrari. Da allora non ci sono mai stati davvero dubbi, perché ho un lungo contratto con la Scuderia che scade alla fine del prossimo anno. Amo la Ferrari, ho sempre sognato di correre per questa squadra. Le voci non mi toccano molto e cerco soprattutto di concentrarmi su quello che c'è da fare in pista, perché non siamo ancora al livello in cui vorremmo essere".

"Non mi sono prefissato una scadenza per occuparmi del contratto. Vedremo quando sarà il momento, le discussioni non sono ancora iniziate e penso che sarà Fred Vasseur a dover porre la domanda. Un anno e mezzo di contratto è ancora tanto tempo ed è normale che non ci siano trattative in corso", ha aggiunto Leclerc che si è poi mostrato fiducioso per il Gp di domenica.

"Abbiamo da giocarci la nostra carta. Monaco è uno dei circuiti in cui l ripaga prendere qualche rischio. Non siamo nella stessa situazione dell'anno scorso, con una macchina molto veloce e costante su ogni pista. Quest'anno l'Aston Martin ha fatto un grande balzo in avanti, la Red Bull resta su un altro pianeta, soprattutto la domenica. Lo sappiamo tutti, a Monaco la qualifica è molto importante e penso che sabato avremo la nostra carta da giocare per sperare di partire davanti in gara".

Nel Gp del Principato, dove non ha mai raggiunto il podio, Leclerc è un osservato speciale dei bookmaker. Il pilota della Ferrari sembra avere le carte in regola per partire ancora davanti a tutti. Secondo i betting analyst di William Hill e Planetwin365, infatti, sarà testa a testa con Max Verstappen: una pole dell’olandese si gioca tra 2,20 e 2,35, mentre quella di Leclerc oscilla tra 2,50 e 2,62. Più staccato Sergio Perez, a 5 e insidiato da Fernando Alonso (8,50), mentre non sembrano esserci possibilità per Carlos Sainz, a 21.

Il divario, però, si amplia in vista della gara, dove Verstappen è ancora il favorito a quota 2, con Perez (4,33) che sopravanza Leclerc (5), mentre il tanto agognato 33° successo in carriera di Alonso si gioca a 6,50. Anche in questo caso, lontano Sainz, a 29 volte la posta giocata.

News settimanali

Leggi anche

Sport Lecce, Krstovic si allena a parte