Ultim'ora
Motori
Motori Skoda lancia il nuovo servizio Pay to Park

Skoda lancia il nuovo servizio Pay to Park

(Adnkronos) - Skoda Pay to Park è il nuovo servizio che consenta di pagare il parcheggio direttamente tramite app.

Dopo una prima fase di sperimentazione in Svizzera, ora il servizio Skoda Pay to Park è disponibile in sette Paesi europei, prevista l’estensione ad altri otto mercati.

Una applicazione che rende facile e immediato il pagamento del parcheggio, i clienti Skoda possono visualizzare tramite il sistema di infotainment della propria auto o via app con smartphone, le differenti opzioni e tariffe, il tutto pagando comodamente dall’auto.

Martin Jahn, Membro del Board di Skoda Auto per vendite e marketing ha dichiarato: “Grazie alla nuova funzione Pay to Park di Skoda Connect, i clienti possono trovare i parcheggi convenzionati in tutta Europa ancora più velocemente e pagare comodamente online, utilizzando la nostra App MySkoda o il sistema d’infotainment integrato nell’auto”.

Dopo una prima fase di sperimentazione in Svizzera, Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Germania e Norvegia, il Pay to Park sarà esteso ulteriormente ad altri otto Paesi tra cui Francia, Islanda, Italia, Paesi Bassi, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.

L’applicazione per auto è disponibile sui modelli Fabia, Kamiq, Scala, Octavia, Karoq, Superb e Kodiaq.

È necessario disporre di un account Skoda Connect attivo e abilitare l’accesso da remoto al veicolo, una volta memorizzati i dati di pagamento nell’App MySkoda e attivato il servizio, è possibile accedervi istantaneamente, anche tramite il sistema d’infotainment.

I clienti Skoda potranno così trovare parcheggi convenzionati, utilizzare il pagamento da remoto e selezionare il tempo di sosta, via app è possibile anche prolungarlo.

Il pagamento viene effettuato online al termine del parcheggio

Array

News settimanali

Leggi anche

Motori Porsche Italia: un 2022 da record