Ultim'ora
Motori
Motori Ducati monster SP: la super naked sportiva

Ducati monster SP: la super naked sportiva

(Adnkronos Motori) - Ducati monster SP è stata svelata in occasione del secondo episodio della Ducati World Première web series 2023.

Lanciata nel 2021, la nuda di Borgo Panigale rappresenta la naturale evoluzione dello storico modello presentato nel 1993, una naked che esalta il piacere e divertimento di guida, grazie ad una componentistica da riferimento.

Un telaio di derivazione Superbike, un motore bicilindrico con distribuzione desmodromica da 111 cavalli, il posizionamento del propulsore Front Frame deriva dalla Panigale V4.

La sua livrea riprende i colori della Desmosedici GP 2022 del team ufficiale, la forcella Ohlins NIX30 ha i foderi anodizzati, presente di serie, una coppia di silenziatori Termignoni omologati.

Le sospensioni Ohlins sono completamente regolabili, presente anche un capolino e un ammortizzatore di sterzo, quest’ultimo consente al pilota un miglior feeling con l’avantreno.

Anche l’impianto frenante è stato rivisto, nuove le pinze Brembo Stylema con flange in alluminio per i dischi anteriori da 320 millimetri, soluzione che ha consentito un risparmio di peso di 0,5 kg.

L’utilizzo di una batteria al litio ha comportato un ulteriore risparmio di peso di 2 kg. Gli pneumatici Pirelli Diablo Rosso IV esaltano le qualità di un telaio e di un comparto sospensioni da supersportiva.

Tramite un comando posto sul manubrio, il pilota può scegliere tra tre impostazioni del Riding Mode: Road, Sport e Wet, quest’ultima impostazione limita la potenza del motore a 75 cavalli, al fine di garantire il maggior controllo possibile del mezzo in presenza di asfalto sporco e bagnato.

Monster SP arriverà nelle concessionarie ufficiali di Borgo Panigale a partire da gennaio 2023, in Italia sarà disponibile anche in versione depotenziata per la guida con patente A2.

Array

Array

News settimanali

Leggi anche

Motori Nuova DS 3: nuovo design e tecnologia
Motori BMW Z4 2023: nuovi aggiornamenti

BMW Z4 2023: nuovi aggiornamenti

Adnkronos 29 Settembre 2022 | 10:57
Leggi Articolo >