Ultim'ora
Tecnologia
Tecnologia Porta USB-C obbligatoria su tutti i device in Europa, Apple si prepara con iPhone 15

Porta USB-C obbligatoria su tutti i device in Europa, Apple si prepara con iPhone 15

(Tecnologia) - L'Unione Europea ha confermato con 602 voti a favore, 13 contrari e 8 astenuti il disegno di legge che prevede che tutti i dispositivi elettronici dovranno essere dotati della stessa porta per cambio dati e ricarica, ossia la USB-C, entro il 2024. Il primo obiettivo della legge è ridurre lo spreco di risorse e materiali, in modo che gli utenti non siano costretti a comprare ogni volta cavi ed adattatori diversi per far funzionare i propri dispositivi. Sono stati necessari diversi anni per raggiungere l'accordo, e fortunatamente si è passati all'ultimo standard di USB rispetto all'inizio, quando si parlava della microUSB come standard. La USB-C è l'attacco presente su tutti i dispositivi di ultima generazione, dalle console alle macchine fotografiche passando ovviamente per smartphone e tablet. E se la decisione della UE, che entrerà in vigore dal 2024, cambia molto poco per i produttori di dispositivi basati su Android, è una pessima notizia per Apple, che vende ancora i suoi iPhone con attacco Lightning, il sistema di carica proprietario della Mela che ha debuttato dieci anni fa con iPhone 5. Il Lightning viene usato ancora su numerosi dispositivi Apple a parte gli smartphone: è presente anche sulla versione base di iPad, sulle AirPods di tutti i modelli, su tastiere, mouse e trackpad. Tuttavia, l'azienda di Cupertino non ha intenzione di farsi trovare impreparata: secondo gli insider già con il prossimo modello di iPhone, il 15, inizierà la transizione alla nuova porta. Che, in ogni caso, garantisce evoluzioni importanti dal punto di vista tecnico: può ricaricare lo smartphone più velocemente con il giusto adattatore a muro, e tocca gli 80GBps quando si tratta di trasferire file
News settimanali

Leggi anche

Tecnologia Pokémon Scarlatto e Violetto, la recensione
Tecnologia Coppa eFootball Italia, nuovo torneo Esports
Tecnologia Neymar Jr. e Luis Figo sbarcano nel metaverso