Ultim'ora
Tecnologia
Tecnologia Pikachu e i Pokémon al Museo Van Gogh di Amsterdam fino al 7 gennaio

Pikachu e i Pokémon al Museo Van Gogh di Amsterdam fino al 7 gennaio

(Tecnologia) - Dal 28 settembre 2023 al 7 gennaio 2024, Pikachu, Eevee, Snorlax e tanti altri Pokémon verranno mostrati sotto una luce tutta nuova al Museo Van Gogh di Amsterdam. Una serie di attività a tema Pokémon saranno disponibili nel museo e online, volte a far scoprire e conoscere le opere di Vincent van Gogh a giovani artisti in erba. Pokémon e il Museo Van Gogh hanno organizzato una collaborazione ufficiale volta a far scoprire le opere di Vincent van Gogh a un nuovo pubblico in occasione del cinquantesimo anniversario del museo. Emilie Gordenker, direttore generale del Museo Van Gogh, ha commentato: "Questa collaborazione permetterà alla prossima generazione di conoscere l'arte e la storia di Vincent van Gogh in un modo tutto nuovo. Il Museo Van Gogh e The Pokémon Company International hanno attinto da molti anni di pratica educativa per creare un'esperienza speciale per i bambini, per i loro tutori e, speriamo, per molti altri al Museo Van Gogh."

La collaborazione tra Pokémon e il Museo Van Gogh presenterà le sue installazioni dal 28 settembre 2023 al 7 gennaio 2024. Per partecipare alle attività sarà necessario un normale biglietto d'ingresso al museo, acquistabile esclusivamente online. Alcune delle opere più famose di Vincent van Gogh presenti nella collezione permanente del Museo Van Gogh sono state usate come ispirazione per sei dipinti creati da artisti di The Pokémon Company. Tra questi sarà possibile ammirare Pikachu in un'opera ispirata all'Autoritratto con cappello di feltro grigio (1887), Sunflora nascosto in una variante del famoso quadro Girasoli (1889) e Snorlax e Munchlax che si rilassano in una creazione ispirata alla Camera da letto (1888). Questi sei quadri creati appositamente per l'occasione saranno esposti al primo piano dell'edificio principale (Rietveldgebouw).

Il libretto "A Pokémon Adventure" guiderà i visitatori attraverso le opere di Vincent van Gogh che hanno ispirato le sei creazioni esposte nella speciale mostra "Pokémon at the Van Gogh Museum". Durante questa attività, i visitatori scopriranno il museo e le storie legate ai dipinti. Una volta terminata l'attività, i partecipanti potranno consegnare il loro libretto completato per ricevere in cambio una speciale carta promozionale "Pikachu x Van Gogh Museum" (disponibile in lingua inglese e fino a esaurimento scorte). "A Pokémon Adventure" sarà disponibile in inglese e olandese. Partendo dalla collaborazione "Pokémon x Van Gogh Museum", gli studenti scopriranno il legame tra Van Gogh e il Giappone e come l'ispirazione può essere una strada a doppio senso. I materiali didattici saranno disponibili in inglese e olandese.

All'interno del museo, sarà disponibile un'attività video guidata (in inglese e olandese) che insegnerà ai visitatori come disegnare il famoso Pokémon Pikachu e li incoraggerà a provare. Inoltre, nel Van Gogh Museum Shop (pagina in inglese) sarà disponibile una serie esclusiva di prodotti Pokémon x Van Gogh Museum, con illustrazioni prese dalla collaborazione. Il direttore di licensing di The Pokémon Company International Mathieu Galante ha commentato: "Siamo sempre alla ricerca di partner fantastici con cui creare esclusive e gioiose esperienze per i fan di Pokémon, e questo è esattamente ciò che abbiamo trovato lavorando con il Museo Van Gogh. C'è un profondo legame tra l'ispirazione che ha portato alla creazione di Pokémon e quella che si cela dietro alcune delle opere più famose di Van Gogh. Con questa collaborazione, speriamo sinceramente di vedere dei bambini che scoprono il mondo dell'arte e vi si immergono attraverso le incredibili opere di Van Gogh e i Pokémon".

News settimanali

Leggi anche

Tecnologia Samsung lancia il Galaxy S23 FE a 719 euro
Tecnologia Cosa sono i cookie e cosa comporta accettarli