Ultim'ora
Tecnologia
Tecnologia OpenAI, il co-fondatore Altman viene assunto da Microsoft

OpenAI, il co-fondatore Altman viene assunto da Microsoft

(Tecnologia) - Microsoft ha annunciato lunedì di aver assunto Sam Altman, co-fondatore della società che ha creato ChatGPT, OpenAI. L'annuncio segue la sorprendente e repentina rimozione di Altman dalla posizione di CEO di OpenAI la scorsa settimana, una scossa aziendale che ha lasciato il mondo dell'IA perplesso. Il CEO di Microsoft, Satya Nadella, ha espresso grande entusiasmo per l'ingresso di Altman e Greg Brockman, anch'esso co-fondatore di OpenAI, insieme ad altri manager della società AI, in Microsoft. Questi professionisti guideranno un nuovo avanzato team di ricerca sull'IA. Nadella ha anche espresso interesse nel lavorare con il nuovo CEO di OpenAI, Emmett Shear, ex leader di Twitch, designato come successore di Altman.

La notizia ha trovato eco anche sui social media, dove sia Altman che Shear hanno confermato i rispettivi cambiamenti di ruolo. Shear, in particolare, ha descritto la sua nomina come un'opportunità unica nella vita, accettata dopo breve riflessione e consultazione con la sua famiglia. Nel frattempo, OpenAI ha rivelato che la rimozione di Altman è stata determinata da una revisione interna. Altman era diventato un nome noto a livello globale grazie al successo di ChatGPT, e la sua voce era molto ascoltata nella Silicon Valley riguardo le promesse e i potenziali pericoli dell'IA.

OpenAI ha visto anche cambiamenti nella sua struttura direttiva, con Brockman che si è dimesso dalla posizione di presidente del consiglio ma è rimasto presidente dell'azienda. Questi sviluppi sono arrivati in un momento in cui OpenAI e le sue creazioni, come ChatGPT e il generatore di immagini Dall-E, hanno portato l'IA generativa al pubblico mainstream, sollevando dibattiti sull'uso della tecnologia e sulle sue implicazioni legali e etiche.

News settimanali

Leggi anche

Tecnologia eFootball Stagione 7, tutte le novità