Ultim'ora
Lifestyle
Lifestyle Sanremo, la digitalizzazione e i social al servizio del Festival della Canzone Italiana

Sanremo, la digitalizzazione e i social al servizio del Festival della Canzone Italiana

In occasione del Festival di Sanremo, uno degli eventi più attesi dell’anno in Italia, esploriamo come la digitalizzazione e l’influenza dei social media, insieme al crescente popolo dello streaming, abbiano radicalmente trasformato la fruizione e la partecipazione al festival.

Il ruolo dei social media nella promozione dell’evento

Il festival della Canzone Italiana, da sempre catalizzatore di emozioni e cultura, ha subito un’evoluzione significativa nell’era digitale. L’avvento della tecnologia ha introdotto nuovi modi di vivere l’evento, andando oltre la visione tradizionale in televisione.

I social media giocano un ruolo fondamentale: piattaforme come Instagram, Twitter e Facebook sono diventate il punto d’incontro di milioni di persone che, grazie alla tecnologia, partecipano attivamente alle conversazioni in tempo reale durante le esibizioni. Diventa importante essere sempre connessi per non perdersi il momento iconico, il meme della serata e le numerose iniziative dei propri brand preferiti che aspettano soltanto di stupire gli utenti con le loro memorabili iniziative di “instant marketing”.

Dalle conversazioni online a quelle offline, la digitalizzazione ha reso il Festival un evento immersivo a 360 gradi.

Fantasanremo, l’app che ha trasformato Sanremo in un gioco

Sanremo non è un evento solo da guardare, ma anche da vivere e se i social non bastano arrivano le app e i giochi ad offrirci la massima interazione. È impossibile, in questo caso, non nominare il leggendario Fantasanremo, nato nelle Marche e spopolato qualche anno fa, che unisce le dinamiche del Fantacalcio ai protagonisti della kermesse musicale; l’amatissimo gioco, per l’edizione 2024 si arricchisce addirittura di un’app dedicata da scaricare sul proprio smartphone.

Partecipare al gioco significa porre attenzione a ogni parola, gesto, outfit e accessori dei propri beniamini sia sul palco che fuori; qualsiasi elemento può far perdere o acquistare punti in classifica. Qui la tecnologia si fonde con la passione per la musica e permette ad un vasto pubblico di essere parte integrante dell’evento.

Streaming e GenZ

Oltre alla visione tradizionale, complice tutto ciò che ruota attorno al festival, sempre più spettatori si affidano al potere dello streaming per godere delle esibizioni quando e dove vogliono, sfruttando le piattaforme on – demand come RaiPlay per rivivere i momenti salienti. 

La GenZ, sempre più abituata alla fruizione digitale e ai contenuti “snack”, sta contribuendo in modo significativo alla crescita degli ascolti in streaming. L’uso massiccio di piattaforme come Spotify, Amazon e Apple Music riflette un cambiamento delle abitudini di consumo, con il Festival di Sanremo che si adatta a questa evoluzione.

Sanremo 2024, il setup perfetto per godersi le puntate

La 74esima edizione della kermesse è iniziata, il direttore artistico Amadeus - già da tempo con i motori accesi - ha dato il via alla settimana più caotica dell’anno. Anche quest’anno si prospetta essere un evento imperdibile per gli appassionati di musica e non, ma qual è il setup perfetto per godersi le serate in modo ottimale?

Innanzitutto, occorre assicurarsi di avere una connessione veloce e stabile, sia in casa grazie alla Super Fibra di WINDTRE che fuori con la Rete 5Gin questo modo che tu sia sul divano con coperta e tisana o fuori con gli amici potrai goderti il Festival senza perderne nemmeno un minuto; è importante, inoltre, e infine, ma non meno importante, seguire gli account “giusti” per restare sempre aggiornati:

- Trash Italiano sempre on point con collegamenti, orari e canali;

- Follozmusic, direttamente live dalla Riviera Ligure, con pillole esclusive su tutti i cantanti in gara, e per finire gli influencer, conduttori del Prima Festival, Mattia Stanga e Daniele Cabras, sempre pronti a ricondividere sui loro canali social i pezzi migliori dei loro interventi in trasmissione.

In conclusione, è chiaro come la tecnologia sia stata di fondamentale importanza per rendere più attuale che mai una pietra miliare della storia della Televisione Italiana. 

Leggi anche

Lifestyle I Preraffaelliti sbarcano a Forlì
Lifestyle Picasso sbarca a Milano

Picasso sbarca a Milano

Adnkronos 21 Febbraio 2024 | 16:26
Leggi articolo >
Lifestyle A Milano una mostra dedicata a Schifano
Lifestyle Una bibita per sconfiggere il cancro?
Lifestyle La tecnologia al servizio delle lingue locali