Ultim'ora
Lifestyle
Lifestyle I 5 strumenti indispensabili per disegnare sui device

I 5 strumenti indispensabili per disegnare sui device

Tavolette grafiche, pennini e programmi: ecco una selezione dei migliori device in commercio per dare sfogo alla propria creatività.

Colorare e disegnare sono due attività molto rilassanti ed apprezzate da grandi e piccini: grazie alla tecnologia, adesso esistono numerosi strumenti che possono essere utilizzati per liberare la propria fantasia, anche se non si è dei professionisti. 

Gli strumenti utili per disegnare in modo “tech”

Non solo strumenti per professionisti, ma anche per amatori: quali sono i device e i programmi migliori per disegnare? Eccone 5 da poter provare per dare sfogo alla propria creatività in maniera “tech”.

Apple Pencil, la penna ufficiale di Apple

La seconda generazione dell’iconica penna di Apple è lo strumento ideale per disegnare e prendere appunti. Dal look minimalista tipico del brand, è comoda da tenere in mano e molto leggera. Inoltre, è in grado di ricaricarsi anche in maniera wireless e ha una connessione Bluetooth molto stabile. Questo strumento è in grado di essere altamente preciso, adatto quindi anche per i più esigenti.

Per imparare a disegnare, ecco How to Draw

How to Draw – Easy Lessons, app gratuita e disponibile in tutti gli store online, spiega la sua funzione già a partire dal nome: è, infatti, perfetta per chi vuole imparare a disegnare qualunque sia la sua età. Offre l’insegnamento di 70 tipi di disegni, tra cui si possono trovare fiori, animali, cartoni animati e molto altro. Ogni disegno può essere realizzato attraverso vari step, semplici e intuitivi: si parte da una linea fino ad arrivare all’intera immagine. Per poter scaricare l’applicazione è necessario poter accedere ad Internet da ogni luogo, ed è consigliato avere una connessione stabile che permetta di navigare senza criticità. In questo caso, WindTre offre Internet 5G veloce con una copertura in continua crescita, così da poter avere accesso facilmente al web anche fuori casa.

Bamboo Paper, per degli appunti creativi

Un’app gratuita per disegnare realizzata da Wacom, è molto utile anche per buttare giù appunti e schizzi da organizzare velocemente in quaderni. Consente, inoltre, di importare foto, e dà la possibilità di scegliere tra diversi tipi di carta e colori per disegnare e personalizzare i quaderni. Anche la scelta delle penne è ricca: dalla punta sottile all’evidenziatore, è possibile scegliere che tratto usare per i propri appunti.

Disponibile sia per Android che per iPadOS, può essere usata sia con una penna che con il tocco delle dita. Questa app, quindi, diventa un modo smart per prendere i classici appunti senza rinunciare al proprio estro creativo. Per sfruttare al meglio il suo potenziale, è consigliato l’utilizzo di uno schermo touchscreen: WindTre propone una vasta gamma di scelta, dai tablet agli smartphone, a seconda delle necessità dell’utente.

La tavoletta grafica One by Wacom

Per i più esigenti, la tavoletta grafica è un “must have”: questa è munita di penna e, una volta collegata al computer, permette di scrivere e disegnare in maniera naturale e precisa, sfruttando un’ampia scelta di applicazioni scaricabili dal web. È, dunque, l’ideale se si ha la necessità di scrivere su lavagne virtuali, prendere appunti sul pc durante le lezioni o per disegnare in modo digitale nei propri momenti di svago. 

Air Bar, lo strumento che rende touch gli schermi

Questo strumento rende possibile la trasformazione di qualunque portatile (da pc a Mac) in un dispositivo touch. Air Bar è, infatti, una sottile striscia magnetica che si va a posizionare al di sotto dello schermo, rendendo touch qualsiasi schermo. Infine, è in grado di registrare i movimenti delle dita, con cui poter disegnare e sbizzarrirsi con la fantasia.

Leggi anche

Lifestyle I Preraffaelliti sbarcano a Forlì
Lifestyle Picasso sbarca a Milano

Picasso sbarca a Milano

Adnkronos 21 Febbraio 2024 | 16:26
Leggi articolo >
Lifestyle A Milano una mostra dedicata a Schifano
Lifestyle Una bibita per sconfiggere il cancro?
Lifestyle La tecnologia al servizio delle lingue locali