Ultim'ora
Lifestyle
Lifestyle Back to school: le playlist per affrontare il rientro a scuola

Back to school: le playlist per affrontare il rientro a scuola

Grazie alla tecnologia abbiamo la possibilità di ascoltare la musica in modo facile e accessibile. Ecco 5 playlist per il ritorno a scuola degli studenti.

Se spesso e volentieri settembre è associato al rientro dalle vacanze e al ritorno alla “normalità” e alla propria routine, questo è ancora più vero per gli studenti per cui – per forza di cose – inizia un nuovo anno scolastico. Un nuovo anno che, tuttavia, può diventare più leggero in compagnia della musica, che, grazie alla tecnologia, può essere ascoltata ormai ovunque e in qualsiasi momento.

Studenti, musica e quotidianità: quali utilizzi?

Usata per studiare o rilassarsi, ma anche nei tragitti che quotidianamente gli studenti compiono, la musica può infatti essere una parte fondamentale della routine, sebbene per motivi diversi e con numerosi benefici.

Secondo un sondaggio compiuto su un campione di 2.000 americani tra i 18 e 76 anni, condott0 da OnePoll e commissionato dalla Colorado State University, chi ascolta la musica mentre studia migliora le proprie performance e il livello di concentrazione. Dai risultati, infatti, è emerso come 3 persone su 4 sostengano che ascoltare la musica possa aiutarli a migliorare la propria capacità di memorizzazione degli argomenti, mentre l’84% è riuscito a ottenere una media di voti superiore. Ma non solo: il rapporto tra giovani e musica è stato argomento di analisi anche durante le prove di maturità di giugno 2023, durante le quali, secondo un sondaggio di Skuola.net, è emerso che la musica viene usata come valvola di sfogo: il 39% la ascolta per allentare la tensione, mentre il 29% per darsi la carica.

Le 5 playlist per il ritorno a scuola degli studenti

Stabiliti e appurati, quindi, i benefici della musica per quanto riguarda la concentrazione, la performance, il tragitto verso scuola o semplicemente il relax, scopriamo allora quali sono le 5 migliori playlist per affrontare questo ritorno alla quotidianità.

Una concentrazione per tutti i gusti

Chi cerca di concentrarsi tramite la musica potrà sicuramente apprezzare le diverse playlist proposte da Spotify a tema ‘focus’, che cercano di accontentare un po’ i gusti di tutti. Ad esempio, per gli amanti del pianoforte, la soluzione migliore potrebbe essere “Focus piano”, una playlist di 307 brani, per oltre 12 ore di musica. Se invece si preferisce l’hip-hop strumentale, allora l’ideale sarebbe “Focus Flow”, con 404 brani e più di 15 ore di musica. E infine, secondo Spotify, anche il buon vecchio jazz può venire in aiuto grazie a “Focus Jazz”, una playlist di ben 400 brani, con oltre 21 ore di musica.

Per una concentrazione ritmata

Sempre per chi deve studiare ma non vuole rinunciare alla musica degli artisti più famosi e amati di questi anni, si consiglia “Compiti Vibes”: una playlist di Spotify di 150 brani, per più di 8 ore di musica, che racchiude voci come Cremonini e Jovanotti, passando poi per Rkomi, i Pinguini Tattici Nucleari e i Maneskin, per non dimenticare il panorama internazionale con Ed Sheeran, Harry Styles, Imagine Dragons, Taylor Swift e molti altri. Un accorgimento: il rischio di cantare a squarciagola, in questo caso, è dietro l’angolo.

Addormentarsi con dolcezza

Per chi, invece, al rientro da una giornata faticosa – sia mentalmente che fisicamente – vorrebbe solo crollare sul letto e addormentarsi, ecco che Spotify arriva in soccorso con la playlist “Sleep”: 12 ore di brani ambient che, come un’infinita ninna nanna, vi culleranno.

Dormire con la musica americana

Per chi vuole dormire ma ama la musica americana, è Billie Eilish la soluzione ideale: incredibilmente, il suo album “When we all fall asleep where do we go?” ha anticipato i risultati di una ricerca dell’Università di Aarhus in Danimarca secondo cui le canzoni della stessa giovane artista sono tra le migliori per riuscire a prendere sonno.

Caricarsi con la playlist personale

C’è chi ascolta la musica per dormire, e chi invece, al mattino, durante il tragitto per andare a scuola, per darsi la carica per affrontare una giornata di esami, lezioni e interrogazioni. Se per te la musica è più potente di un caffè, allora non ti resta che mettere nelle cuffie le tue canzoni preferite, quelle che sono capaci di influenzare positivamente lo stato d’animo. In questo caso, la playlist migliore da consigliare è proprio la tua.

Leggi anche

Lifestyle Al via la XXI edizione di BergamoScienza
Lifestyle Manolo Valdès in mostra a Napoli
Lifestyle Van Gogh in mostra a Milano

Van Gogh in mostra a Milano

Adnkronos 21 Settembre 2023 | 15:33
Leggi articolo >
Lifestyle Fashion week: la relazione tra moda e tecnologia
Lifestyle Alzheimer, la scienza a caccia dei colpevoli
Lifestyle Linus sbarca a Ferrara

Linus sbarca a Ferrara

Adnkronos 08 Settembre 2023 | 18:11
Leggi articolo >
Lifestyle A Trento arriva la mostra dedicata alle api
Lifestyle Un calamaro trasparente per la ricerca
Lifestyle La dieta mediterranea allunga la vita?