Ultim'ora
Economia
Economia Immobiliare, Borriello (Checasavuoi.it): "Mio know how a beneficio giovani"

Immobiliare, Borriello (Checasavuoi.it): "Mio know how a beneficio giovani"

Milano, 23 feb. - (Adnkronos) - “La piattaforma Checasavuoi.it nasce per risolvere un’esigenza primaria, quella di trovare una casa. Quando a 25 anni decisi di voler comprare la prima casa, mi resi conto che in Italia il mercato immobiliare è estremamente frammentato. Per un neofita è quindi complicatissimo districarsi in questo mondo. Per questo motivo ho deciso di mettere a frutto la mia esperienza, il mio know how e le mie relazioni riguardanti questo mercato - dalla compravendita nel mercato libero, alle aste immobiliari, alle banche per i mutui, alle aziende di ristrutturazione, alle aziende d’arredamento fino ai singoli professionisti - e di raggruppare il tutto in un’unica interfaccia, affinché i miei coetanei possano, tramite canali preferenziali e forti sconti, risparmiare tempo e soldi e realizzare il sogno della prima casa”.

Così Emanuele Borriello, founder di Checasavuoi.it, intervenuto a margine dell’evento di presentazione del progetto da lui fondato. Ideata da VEA Group s.r.l., di cui Borriello è amministratore unico, Checasavuoi.it è la prima piattaforma in Italia rivolta ai giovani che desiderano acquistare, ristrutturare e arredare casa facendo affidamento sulle principali aziende nazionali e internazionali di settore e beneficiando di prezzi altamente vantaggiosi. Molto importante per il fondatore di Checasavuoi.it è l’aspetto etico: “Ritengo che la responsabilità sociale d’impresa sia un argomento che in tutte le attività lavorative debba essere al primo posto - spiega Borriello - molto spesso viene tralasciato per puntare prettamente sul focus del business, ma nella nostra iniziativa la tutela del consumatore è un fondamento primario”.

Checasavuoi.it ha già riscosso importanti consensi, anche di figure note come Daniela Girardi Javarone, nominata madrina della serata di presentazione tenutasi al Westin Palace a Milano, a cui hanno partecipato rappresentanti di importanti aziende e Associazioni di categoria. “Tra i nostri vari partner posso citare Facile Immobiliare, nostro main partner per la compravendita di immobili nel mercato libero, Agl Aste, primo player a livello nazionale per tutto il segmento aste, Casavo mutui e Facile Ristrutturare, Orac Decor e altre aziende di importante spessore tutte da un unico elemento - aggiunge Borriello - canali preferenziali e convenzioni per agevolare l’accesso a questo desiderio della prima casa di tutti i giovani”. “Oggi, dal punto di vista demografico, la società vuole andare avanti ma non ne ha le possibilità - prosegue - Le famiglie sono sempre meno numerose e i figli nascono sempre più tardi. Ci sono tante criticità e la superficie domestica impatta su queste scelte. Avere una casa di proprietà può facilitare la consapevolezza di ognuno di noi”.

Checasavuoi.it organizzerà durante l'anno attività online e in presenza, al fine di coinvolgere la community e far sì che ogni utente si senta parte non di una piattaforma ma di una famiglia che sposa un ideale e un principio condiviso, come spiega il fondatore della piattaforma: “Ci auguriamo anche di riuscire ad organizzare un live show, coinvolgendo sia i partner che i membri della community, per creare un sistema di aggregazione”. Il principale obiettivo di Checasavuoi.it per il prossimo futuro è quello di lanciare la propria app mobile: “Oggi tutti noi utilizziamo prettamente il telefono per recepire le informazioni, quindi l'app sarà determinante per segnare uno sviluppo ancora più forte del progetto” conclude Borriello.

News settimanali

Leggi anche

Economia Come sta andando il comparto del legno?