Ultim'ora
Economia
Economia Costi per mantenere casa in ripresa nel 2024

Costi per mantenere casa in ripresa nel 2024

(Adnkronos) - Dopo un anno di flessione fino al 14,6%, i costi per mantenere casa tornano a salire a gennaio 2024. Una tendenza che dunque ha visto un calo importante su base annua ma che rispetto a dicembre 2023 torna a salire, seppur di poco (+0,7%). Ricordiamo che i costi di mantenimento di un immobile comprendono le utenze, quindi luce, gas, acqua, ma anche le spese per la manutenzione degli impianti di riscaldamento e raffrescamento e per eventuali interventi elettrici, idraulici o di muratura. Senza dimenticare i costi per la pulizia della casa, la gestione dei rifiuti e le spese condominiali. Dunque, si tratta di un paniere di spesa ampio e diversificato che influisce in maniera considerevole sulle tasche dei proprietari di casa. Tra i fattori che hanno determinato maggiormente il calo di oltre 14 punti percentuali della spesa media per mantenere casa, la flessione dei prezzi dell’energia che hanno cominciato a scendere a partire dall’inizio del 2023. Nel dettaglio, le bollette di luce e gas sono calate mediamente anche fino al 46% per la prima e del 26% per il secondo. Al contrario, tra le voci di spesa che sono aumentate maggiormente da gennaio 2023 a gennaio 2024, la fornitura dell’acqua (+6,2%), i servizi idraulici e di manutenzione degli impianti di riscaldamento, cresciuti del 3,2%. Nel paniere di beni presi in considerazione dall’Istat per realizzare le statistiche sui costi per mantenere la casa rientra anche il prezzo degli elettrodomestici: nel gennaio 2024 il prezzo medio di frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie e simili è stato del 3,7% inferiore rispetto allo stesso mese del 2023. Note abbastanza positive anche per i costi correlati alla pulizia della casa, quindi dai collaboratori domestici alle lavanderie, che nel primo mese del 2024 risultano essere aumentati solo dell’1,4%, contro gli aumenti medi fino al 7% registrati agli inizi del 2023. Naturalmente si tratta solo di una tendenza che riguarda solo il primo mese dell’anno in corso, ma al momento mantenere casa costa decisamente meno rispetto ad un anno fa. Bisogna vedere se nei prossimi mesi questa tendenza verrà confermata o meno.

News settimanali

Leggi anche

Economia Bonus zanzariere 2024: come funziona?