Ultim'ora
Economia
Economia Bando Parco Agrisolare, al via le domande

Bando Parco Agrisolare, al via le domande

(Adnkronos) - Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MiPAAF) ha pubblicato il bando per accedere agli incentivi del Parco Agrisolare prevista nella missione del PNRR “Rivoluzione verde e transizione ecologica”, componente “Economia circolare e agricoltura sostenibile”. Complessivamente al Parco Agrisolare saranno destinati 1,5 miliardi di euro.

Cosa prevede il Parco Agrisolare

La misura è finalizzata a sostenere e incentivare gli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti sostituendoli con nuove coperture dotate di sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento, installazione di pannelli solari e sistemi intelligenti di gestione dei flussi e degli accumulatori. Obiettivo finale è quello di favorire l'installazione di pannelli fotovoltaici con una nuova capacità di produzione di 375 mila Kw da energia solare. Un importo pari ad almeno il 40% delle risorse previste è destinato al finanziamento di progetti da realizzare nelle regioni insulari e del Mezzogiorno.

Della quota complessiva prevista (1,5 miliardi di euro), 1,2 miliardi sono destinati alla realizzazione di interventi nella produzione agricola primaria, 150 milioni sono destinati alla realizzazione di interventi relativi al settore della trasformazione di prodotti agricoli in altri prodotti agricoli e 150 milioni al settore della trasformazione di prodotti agricoli in non agricoli.

Tipologia di interventi previsti

Sono ammessi solamente impianti fotovoltaici di nuova costruzione alla cui installazione possono essere abbinati uno o più interventi di riqualificazione al fine di migliorare l'efficienza energetica:

•rimozione e smaltimento coperture in amianto

•realizzazione dell'isolamento termico dei tetti

•realizzazione di un sistema di areazione connesso alla sostituzione del tetto

La spesa massima prevista per ogni singolo intervento è di 750 mila euro con il limite massimo di 1 milione di euro per ogni beneficiario.

Termini per partecipare al bando

Sarà possibile presentare domanda per beneficiare della misura del Parco Agrisolare fino alle ore 12 del 27 ottobre 2022. Le domande devono essere caricate sul portale web messo a disposizione dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE).

Le agevolazioni verranno concesse tramite una procedura a sportello fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Per visionare il bando completo e i relativi regolamenti, consultare il sito del MiPAAF (politicheagricole.it).

News settimanali

Leggi anche